Nuove funzionalità in arrivo per la versione free di Spotify

0
246
PARIS, FRANCE - JANUARY 06: In this photo illustration, the logo of the Swedish music streaming service Spotify is displayed on the screen of an iPhone on January 06, 2017 in Paris, France. Spotify announced, via a tweet published Thursday, that it now has 70 million paid subscribers. As a comparison, in September, Apple Music claimed 30 million subscribers and Deezer had fewer than 10 million subscribers. Spotify, the world's largest streaming music company, is expected to be listed on the Wall Street stock market in the first quarter of 2018. (Photo by Chesnot/Getty Images)

La famosa piattaforma di streaming musicale, si aggiorna finalmente, andando incontro agli utenti non iscritti all’abbonamento Premium. Sembrerebbe proprio che Spotify sia ormai pronta ad allargare gli orizzonti, e offrire nuovi funzioni agli utenti che utilizzano la versione gratuita. Ma non è del tutto così in quanto, l’azienda stessa ha deciso di utilizzare questo cambiamento che sembra aggiornare tutto il sistema, come un metodo per acquistare nuovi clienti ed utenti, prefissando come scopo principale quello di arrivare 96 milioni di utenti (al momento se ne contano 70 milioni).

Ma vediamo ora quali sono le nuove funzioni introdotte: accanto alla funzione shuffle per la riproduzione dei brani, viene introdotta una nuova modalità, ovvero la modalità “on demand” selezionando solo alcune delle canzoni di una playlist. In questo modo si avrà la possibilità di ascoltare un numero di canzoni al giorno senza interruzioni pubblicitarie. Sembra proprio che l’aggiornamento di questa nuova versione vada a selezionare tutto quanto, modificando qualsiasi cosa: dalle pagine di ricerca, che avranno i pulsanti molto colorati, fino alle anteprime sotto le icone delle playlist. Per quanto riguarda invece la funzione di Voice Control che Spotify stava testando negli utlimi mesi non è inclusa nell’aggiornamento che sta per arrivare. Inoltre verrà inserito pure un pulsante a destra, con la scritta “Premium” per invogliare gli utenti che ancora non si sono iscritti a passare alla versione a pagamento, che dovrebbe avere funzionalità in più. Il pulsante sfoglia invece viene eliminato, e viene aggiunto tutto quanto in “cerca”

Spotify presenterà quindi le nuove funzioni e le novità del momento, in un evento che si terrà il 24 aprile a New York, dove sembrerebbe voler introdurre anche un nuovo accessorio marchiato Spotify. Si tratta di un semplice dispositivo per l’auto con 4G integrato che vi permetterà di ascoltare tutte le canzoni dell’app, senza dover usare lo smartphone.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here