Dal web alle boutique: Chiara Ferragni apre il suo primo store

0
168

Qualche tempo fa ZoomGossip ci citava in un articolo che raccontava la storia di Chiara Ferragni e come sia diventata una blogger di successo.

E poiché noi ci occupiamo di blogging, sappiamo bene che Chiara Ferragni ha lavorato duro per arrivare dov’è arrivata ora.

Gestire un fashion blog non è facile, bisogna sempre stare sul pezzo, sempre essere aggiornati sulle ultime notizie di moda e le tendenze passate, presenti e future. Insomma per proporre il meglio sul mercato, bisogna conoscere proprio bene il proprio mercato.

La Ferragni non solo è riuscita in questo, ma ha anche ottenuto un seguito che in Italia nel suo settore nessuno era stato in grado di ottenere prima.

La sua arma segreta? Difficile dirlo, perché non ce n’è soltanto una. Potremmo menzionare il suo intuito che l’ha portata a puntare sempre su marchi di successo, la sua ambizione che l’ha spinta a non fermarsi mai e anzi a reinvestire il denaro guadagnato per crescere sempre di più, oppure la sua spontaneità, che fin dall’inizio l’ha contraddistinta e che ora, a 30 anni e con un matrimonio alle porte, continua a caratterizzarla.

Essere un blogger è difficile, soprattutto in Italia, dove questo lavoro ancora non ha i riconoscimenti che merita, noi lo sappiamo. E siamo certi che probabilmente anche Chiara Ferragni ha dovuto superare diverse delusioni e fallimenti prima di riuscire a festeggiare l’apertura del suo primo negozio in via Como, a Milano, nel pieno del Quadrilatero della Moda.

Negozio in cui non solo venderà la sua collezione di scarpe, già presente in centinaia di punti vendita in tutto il mondo, ma anche capi d’abbigliamento esclusivi e di brand con cui la Ferragni collabora attivamente.

Insomma possiamo dire che con quest’ultimo passo in avanti, Chiara Ferragni ha dimostrato ai giovani e all’Italia che internet può essere una grande risorsa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here