In arrivo nuove funzioni di Gmail: le mail che si autoeliminano con scadenza

0
214

Google sta lavorando ad una nuova versione di Gmail che dovrebbe essere rilanciata al più presto, ma ciò che ci ha catturato l’attenzione non è solo il cambiamento della grafica e del design e qualche modifica esterna sul design ma anche le nuove funzioni che verranno aggiunte. Una delle quali è proprio la funzione introdotta precedentemente da ProtonMail, il quale dà la possibilità di mettere una scadenza alle mail in modo tale che si autodistruggano da sole. Ovvero ad una determinata data di tempo, impostata dal mittente stesso, la mail non sarà più leggibile: che sia tra una settimana, tra un mese o tra un anno non importa, l’email sparirà in quel preciso momento.

La procedura però non è assai delle più semplici e ancora qualche problema da risolvere a riguardo esiste: la nuova funzione infatti, sembra poter funzionare solo per gli utenti di Gmail. In quanto nel momento in cui il destinatario riceverà la mail, si riceverà un link per visualizzare la mail confidenziale e sarà richiesto subito dopo l’accesso al proprio account di Google. Quando si aprirà la mail, tutte le funzioni saranno disattivate, tra cui copia e incolla, stampa e quant’altro, mentre invece sembra essere possibile eseguire uno screenshot dello schermo. Dilemma per il quale ci domandiamo se sia ancora un problema da risolvere o meno.

Non è ancora chiaro quindi se questa funzionalità sarà disponibile per tutti gli utenti, compresi coloro che non usano Gmail come posta elettronica, poiché viene chiesto di accedere all’account di Google per visualizzare i contenuti confidenziali della mail. Per quanto riguarda ancora l’uscita delle novità di Gmail, sembra che si dovrà aspettare ancora qualche settimana, per avere la nuova versione aggiornata del servizio. Per quanto riguarda invece la funzione delle mail riservate potrebbero uscire in contemporanea oppure in un secondo momento.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here