Antitrust: gli influencer fanno pubblicità occulta

0
213

La notizia, che abbiamo letto ieri sul blog dei colleghi di Anch’io PC, è circolata su tutti i giornali e su tutti i siti di settore: gli influencer sono uno strumento pubblicitario a tutti gli effetti e come tali devono sottostare alle comuni leggi che regolano la pubblicità sui media.

A dirlo è l’Antitrust, che con notevole ritardo e comunque su spinta delle unioni di consumatori ha stabilito che il web non è diverso da radio e televisione e che gli influencer che, sfruttando il rapporto di fiducia che li lega ai propri follower, fanno pubblicità occulta ai brand che li finanziano.

Se prima il mercato degli influencer risultava difficile da legiferare e le aziende avevano trovato il modo per trovare pubblico targetizzato e costi inferiori alla pubblicità tradizionale, adesso coloro i quali accettano di consigliare un prodotto di una determinata marca al proprio pubblico in cambio di denaro fanno pubblicità a tutti gli effetti e se non lo dichiarano rischiano le sanzioni destinate a chi fa pubblicità occulta, proprio come succede in TV, visto che l’influencer marketing è una pratica che si basa sul fatto che il personaggio famoso di turno ha la fiducia incondizionata dei suoi seguaci.

Come fare, per dichiarare i propri intenti promozionali al proprio pubblico?

Antitrust dice che basta inserire un hashtag del tipo #adverstising, #sponsored o #prodottooffertoda, in modo da palesare la natura pubblicitaria del post.

In questo modo i consumatori sapranno che il post che stanno vedendo è stato finanziato da un marchio e non vengono tratti in inganno dal fatto che a consigliarli sia una persona apparentemente senza alcun interesse economico.

Noi pensiamo che questo tentativo di legiferare questo settore sia più che giusto e legittimo, sia per i consumatori che per assicurare una concorrenza leale, tuttavia crediamo anche che sia molto difficile farlo in un mondo come il web dove le situazioni cambiano al minuto. Sarà possibile? Staremo a vedere.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here