Il vetro liquido e’ davvero indistruttibile?

0
36
vetro liquido

Molti sono le persone che si ritrovano, per sbadataggine o altro, a dover cambiare cellulare a breve distanza di tempo dall’acquisto per dei danni permanenti presenti e causati anche da una semplice caduta. La novità è che è in arrivo dalla Germania un vetro liquido che renderà praticamente indistruttibile il display del tuo dispositivo.

Come già anticipato, a volte basta un lieve contatto sbagliato a causare graffi e mosaici sul display, difficilissimi da tollerare. Molti sono i cellulari rugged (resistenti) che vengono ancora prodotti per resistere ai problemi più comuni, dalle cadute all’acqua e alla polvere.
Evidentemente, però, questi dispositivi non bastano, perché il duo tedesco formato da Pascal Buchen e Anthony Fllipack ha sviluppato un vetro protettivo liquido, di nome ProtectPax.

Sostanzialmente si tratta di un gel a base di nanoparticelle di biossido di titanio che, una volta applicato su una superficie in vetro qualsiasi, lo rende estremamente resistente ad urti, graffi e umidità.
Il prodotto ovviamente è totalmente invisibile e una volta applicato sulla superficie che si vuole, non lascerà segni se non l’indistruttibilità per circa 12 mesi, durata garantita dai suoi sviluppatori.

Al termine di quest’arco di tempo, occorrerà applicarlo nuovamente. Pare che ProtectPax renda un display resistente a materiali fino a 9H della scala Rich, per cui è stato oggetto di crash tast in cui è stata dimostrata la sua resistenza a martellate e altre forme di tortura.
La resistenza che dona anche al vetro del display, dunque, è circa 600 volte superiore a quella di un vetro normale. Non compromette la trasparenza della superficie e garantisce la durezza di uno zaffiro.

Finalmente la soluzione ideale per tutti quelli che sono un po’ sbadati o perlomeno possiedono dispositivi altamente sensibili, o che hanno provato già un vetro temperato protettivo senza rimanerne soddisfatto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here