Posizionamento su Google: 7 strategie da seguire

0
165
risorse seo

Avere un proprio sito web rende ognuno di noi presente nell’immenso universo di internet, ma questo non è sufficiente per evidenziarsi. Solo una accurata consulenza SEO ci permetterà infatti di distinguerci dalla mischia, di ottenere un posizionamento su Google che contribuisca al successo del nostro sito.

È infatti un dato di fatto ormai che ogni utente finisce per prendere in esame solo i primi tre/quattro risultati che il motore di ricerca gli propone quando digita le sue parole chiave, per cui essere nei primissimi posti diventa un’esigenza fondamentale.

Per riuscire in quest’impresa occorrono studi e continui corsi di aggiornamento sulle varie tecniche SEO. Non è sufficiente infatti inserire determinate keywords per garantirsi le prime posizioni. Gli elementi che i principali motori di ricerca tengono in considerazione infatti, cambiano abbastanza frequentemente.

Uno dei principali obiettivi di ogni motore di ricerca (Google in primis) è quello di fornire ai propri utenti un’esperienza di navigazione utile e piacevole. Per questo tendono a smascherare e punire nel tempo vari stratagemmi utilizzati solo ed esclusivamente per ottenere un buon posizionamento ma privi di reale utilità.

Basta pensare alla penalizzazione che uno dei motori di ricerca più utilizzati al mondo (Google) riserva a coloro che creano contenuti con una sovra-ottimizzazione di SEO. Sì, perché se è vero che un testo in cui le Search Engine Optimization sono troppo poche e condannano la pagina a posizioni ultime in classifica, è altrettanto vero che anche un numero eccessivo potrebbe condannare il sito alla stessa fine.

Come fare allora, per garantirsi un posizionamento ottimale?

Il segreto è mettere le chiavi SEO in un numero adeguato, ma anche e soprattutto nelle posizioni più appropriate all’interno del nostro testo. Ecco che allora rivolgersi ad un professionista per avere una consulenza SEO può davvero rivelarsi lo strumento vincente per la propria azienda o per il proprio blog.

L’ottimizzazione SEO on page deve tener conto anche della corretta implementazione dei TAG. Meta title, meta description e keywords, insieme a codici speciali di formattazione che comprendono il grassetto, titoli racchiusi all’interno di H1 e H2, giocano un ruolo fondamentale per i motori di ricerca.

Oltre al posizionamento ed all’implementazione ottimale dei TAG, una valida consulenza SEO dovrà tenere presenti molti altri fattori di ranking che i motori di ricerca utilizzano. Per facilitare l’indicizzazione del proprio sito web è importantissimo notificarne l’esistenza ai vari motori di ricerca, mantenendo sempre aggiornate le informazioni con invii periodici di sitemap aggiornate.

Considerazioni da fare per una consulenza SEO

Non bisogna infine cadere nella tentazione di eccedere con link interni o esterni al sito, benché un utilizzo moderato sia uno dei fattori che sembrano influenzare i motori di ricerca. Un link interno che rinvii l’utente ad una pagina di approfondimento oppure in uscita, che lo indirizzi verso siti autorevoli, pare essere una delle qualità che i motori di ricerca premiano in ogni pagina.

Il condizionale è d’obbligo quando si parla di elementi che influenzano i motori di ricerca, poiché sull’argomento i più grandi colossi mondiali mantengono il più totale riserbo. Tuttavia l’esperienza e la passione possono giocare un ruolo determinante nei singoli risultati. Affidarsi ad una azienda che da molti anni opera nel settore della consulenza SEO, come Nextre Engineering, è in grado di garantire sempre maggiori probabilità di successo. Solo la costante ricerca di tecniche ottimali infatti permette di verificare in maniera costante i risultati ottenuti e di effettuare scelte sulla base delle proprie esperienze.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here