Mille dollari per smettere di usare Facebook

0
445
valore profilo facebook

Nonostante la popolarità del social sia in notevole calo, una interessante ricerca a mostrato l’attaccamento degli utenti più accaniti al social network di Zuckerberg.

Quello che è emerso ha davvero dell’incredibile, gli utenti infatti chiederebbero cifre superiori ai 1000 dollari per smettere di usare il social per un solo anno.

Facebook non genera i dati economici tipici che usiamo per valutare le aziende, ma nonostante ciò i prezzi sono comunque molto alti. Stiamo cercando di valutare il valore dei profili per la società e per gli utenti” spiega uno dei ricercatori.

L’approccio della ricerca è stato basato su un sistema di aste che ha coinvolto un gruppo di giovani universitari.

L’offerta media per disattivare un account in un giorno era di 4,17 dollari.

Tre giorni sono stati valutati 13,49 dollari, una settimana 37 dollari, fino ad arrivare a cifre medie che sfiorano i 2000 dollari per un intero anno.

Un attaccamento incredibile che sembra rendere il social una vera e propria necessità quotidiana più che una semplice piattaforma per interagire e seguire pagine e amici.

Abbiamo riscontrato che, in media, le persone richiederebbero più di 1.000 Dollari all’anno per vivere senza Facebook” confermo un ricercatore.

I social network hanno più valore e più persone li usano. Facebook è il più importante al mondo”.

Un risultato eccellente quello riscosso da Facebook che dimostra una grande popolarità, almeno nel panorama USA, nonostante alcune magagne legate alla privacy e un certo calo di reazioni da parte degli utenti, stufi dei soliti format e un po’ assuefatti dai social.

Sarebbe interessante vedere uno studio simile applicato a Instagram, social del momento e vera e propria ossessione per moltissimi utenti, tanto da sfiorare meccaniche di dipendenza.

La conclusione della ricerca spiega comunque:

“Se Facebook dovesse iniziare a pagare 1.000 Dollari gli utenti per lasciare il sito per un anno, le persone migrerebbero verso un servizio concorrente“.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here